Visit Us On FacebookVisit Us On Twitter

Corso CW per tutti !

Salve a tutti i soci.
Nel periodo compreso fra Ottobre e Dicembre, verranno tenute presso la nostra Sezione n° 23 lezioni per l’apprendimento del CW .
Le lezioni avranno una durata di circa due ore e si svolgeranno tutti i lunedì e mercoledì nelle seguenti date:

Ottobre : 2 / 4 / 9 / 11 / 16 / 18 / 23 / 25 / 30 .

Novembre : 6 / 8 / 13 / 15 / 20 / 22 / 27 / 29 .

Dicembre : 4 / 6 / 11 / 13 / 18 / 20 .

Il corso sarà incentrato sull’apprendimento del CW per i neofiti. Sarà una ottima occasione per perfezionare la tecnica operativa anche per coloro i quali il CW lo stanno già usando.
I partecipanti al corso oltre alla ricezione dell’alfabeto morse avranno la possibilità
di esercitarsi in trasmissione con un’ apposito keyer. Mostrando in tempo reale i caratteri battuti , permettendo agli allievi di migliorare la propia trasmissione.
Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Il costo del corso è di una libera donazione per la nostra Sezione.
Gli istruttori sono : Fabrizio I5NXH , Mario IK5OJB , Sergio I5NSR .
Vi aspettiamo numerosi !

73’ de I5NSR Sergio.

Appena tornati dalla visita al Radiotelescopio di Medicina, vorrei ringraziare i partecipanti e la ns guida che ci ha fatto scoprire qualche segreto della radioastronomia. Simo

Corso per Addetti Lavori in quota

Nei giorni 26-27-28 settembre si terrà presso la ns sede Ari Prato in via dell’ippodromo 1 a Prato un corso con rilascio di certificazione da ente accreditato per addetti ai lavori in quota, con le nuove normative questo corso si rende necessario a chi intende lavorare su strutture al di sopra dei 2 mt di altezza, quindi indispensabile per i lavori sui tetti. Per i privati è un ottima occasione per capire e ridurre i rischi a cui vanno incontro nei lavori sulle proprie antenne. Il corso sarà tenuto da l’ing. Badiani , ns socio e durerà 3 serate delle 21 alle 23 circa. Il costo sara’ una quota simbolica rispetto alle quotazioni di mercato di tale certificazione. Per info telefonatemi o venite in sezione il venerdi sera. Simone 335 5224139

Mercatino di Agliana

ASSOCIAZIONE RADIOAMATORI ITALIANI
Sezione “Andrea Martini” Pistoia.
La sezione A.R.I. di Pistoia ”Andrea Martini”, per Domenica 24 Settembre 2017 nello spazio dell’ ex Cinema Verdi (Piazza 4 Novembre) Agliana – PT
organizza il:
“XII° MERCATINO – SCAMBIO DI APPARECCHIATURE E
OGGETTISTICA RADIOAMATORIALE”.
INGRESSO GRATUITO, ORE 09-14
Frequenza di appoggio VHF 145.200
Web: www.aripistoia.it e-mail iq5pt@aripistoia.it
Per informazioni telefono 393-3501879 il venerdì sera 21-23
Oppure ik5ftq@alice.it tel. 347-5364629 0573-452644
Come raggiungerci:
A-11 Firenze-Mare uscita Prato ovest, direzione Agliana-Pistoia, seguire la
segnaletica con le indicazioni del Mercatino.
Per la prenotazione dei tavoli contattatemi quanto prima via e-mail o telefono.
Ingresso espositori ore 8.
73 de IK5FTQ Roberto.

Ferie!

La sezione rimarrà chiusa per tutto il mese di agosto. Riaprirà il primo settembre.

Corso di base Lavori in quota.

Ieri sera presso la sezione ARI di Prato si è tenuta la lezione di base per la sicurezza nei lavori in quota, docente l’ing.Fabrizio Badiani,(iz5raq) ns socio, la serata ha fornito nozioni di base sui rischi e le prevenzioni da adottare quando lavoriamo sui ns tralicci e antenne, molto interessante la presentazione di Fabrizio , con parole semplici ha spiegato tutti i rischi a cui ci sottoponiamo salendo sui ns tetti e a cosa andremo incontro in caso di caduta, ha fornito poi una traccia di base per l’utilizzo dei sistemi di protezione individuale.
Prossimamente sarà fatto un corso con diploma di qualificazione , gli interessati possono contattare la ns sede, oppure venirci a trovare il venerdi sera dopo le 21,30.Si ringrazia il socio Fabrizio per la disponibilità e i soci di sezione e di altre sezioni intervenuti all’incontro. Simo.

Serata a tema sui lavori in quota, ovvero come andar per tetti senza lasciarci la pelle.

Il nostro Dott. Ing. Fabrizio Badiani il 19/07/2017 alle ore 21,15 presso la nostra sede, ci intratterrà su di un argomento che dovrebbe interessarci molto visto che abbiamo tutti il vizio di andar per tetti con antenne sotto il braccio. Non si tratta di un corso per la sicurezza vero e proprio ma è molto utile per ridurre al minimo i rischi per la nostra attività.

Noise Killer by IZ5UFK

La nostra attività in HF svolta in ambiente cittadino è “minata” dai disturbi provenienti dagli alimentatori switching impiegati nei TV , computer , luci a led , ascensori , lavatrici e lavastoviglie.
Purtroppo nella maggioranza dei casi le interferenze sono da attribuire al non rispetto delle normative vigenti da parte del costruttore.
Detto questo mi appresto a descrivere un utile accessorio che elimina in modo sicuro le interferenze
prodotte dagli elettrodomestici sopra descritti.
Tale dispositivo deve essere inserito fra l’antenna e il ricevitore.
Necessita di una seconda antenna in grado di percepire il segnale disturbante con un buon livello.
Questa è la condizione necessaria affinché si abbia l’eliminazione dell’interferenza da parte del dispositivo sotto esame.
Il principio di funzionamento è gia stato descritto in passato un po’ dappertutto, e lo schema al quale ha fatto riferimento Antonio è quello di Hans DK9NL . Avendo avuto la possibilità di poterlo testare nella mia stazione vi sottopongo un test dello strumento realizzato da Antonio.
Come potete vedere dalle foto si tratta di una auto costruzione ben fatta , curata e molto precisa nei dettagli e soprattutto compatta.
Una volta eseguito i collegamenti al mio fido 781 , e connesso la seconda antenna ho scelto i 20mt.
dove è presente il solito noise dello switching di turno. Una volta fatte le opportune regolazioni
il noise viene annientato nella sua totalità , e questo non rappresenta per me una novità. Già in passato durante il CQWW DX Contest 160CW ho usato un dispositivo simile dell’ americana JPS modello ANC4. Dispositivo più complesso nelle regolazioni ma tale da togliere buona parte del noise presente in quella gamma. Questo fa sì che il dispositivo rappresenti un importante ausilio per l’operatore. Provate a passare una notte di contestt in 160mt. ! Con quel popò di friggitoria negli orecchi . Il lunedì dovreste farvi visitare dall’otorino…
Incuriosito dall’efficacia e dalla semplicità delle regolazioni ho deciso di effettuare ulteriori prove con quanto ho a disposizione in stazione.
Ho connesso all’antenna il generatore di segnali con un livello di – 73 dbm, il classico S9 al quale tutti i nostri Smeter dovrebbero corrispondere (pia illusione) .
Vedo che l’attenuazione è , inserendo e disinserendo l’eliminatore , di circa 6 db; un punto S.
Se consideriamo che il noise portava in assenza del segnale del generatore lo Smeter ad un livello di S7 non è cosa da poco visto che ho la possibilità di eliminarlo completamente.
Ho allora iniettato un segnale di – 115 dbm corrispondenti ad un segnale di S2 . Inserendo il dispositivo il segnale era perfettamente ricevibile in ambiente quieto e in altoparlante non ho usato i filtri per il CW in dotazione al 781 con un BW di 2.4 khz.
Dopo questa prova strumentale ho perlustrato la banda sia in SSB che in CW confermando quanto visto con il generatore : i segnali sono puliti anche quelli veramente al limite del noise del ricevitore.
Un consiglio sulla praticità d’uso di questo dispositivo : la regolazione è veramente decisa e stretta tale da consigliare una certa “lentezza” nel sintonizzare l’eliminazione del rumore con entrambe le manopole Phase 1 e Phase 2 . Una volta tolto il rumore regolare il livello Main Ant per avere un sufficiente e confortevole ascolto.
Da sottolineare che l’efficacia dell’eliminazione del noise dipende tutto dal tipo di antenna che deve percepire il rumore presente in gamma .
Concludendo questo test devo dire che la realizzazione di Antonio funziona veramente bene ,
E’ realizzato con cura e ben rifinito. Bravo Antonio.

Noise Killer versione IZ5UFK

Assemblea Ordinaria Soci

Il Giorno 7 Luglio alle ore 21,30 è indetta l’assemblea annuale ordinaria dei Soci Ari Prato, le convocazioni arriveranno a breve via poste italiane, chi non potesse intervenire può delegare un socio con l’opportuna delega allegata alla convocazione, si ricorda che chi è in possesso di posta elettronica di comunicare alla segreteria il proprio indirizzo mail, all’assemblea possono partecipare e avere diritto di voto tutti i soci in regola con la quota associativa. Grazie. Simone ik5run

Yota a Prato

Nel ponte nel 2 giugno alcuni ragazzi che partecipano al progetto Yota Italia si sono ritrovati in Toscana su invito di Amelia. L’idea é nata tempo addietro sull’onda dell’entusiasmo di una iniziativa analoga dove a guidare sono stati i ragazzi di Verona: trovarsi non solo per fare radio ma anche mostrare a chi non ha mai avuto occasione le attrazioni della propria città o della propria zona.

Per cercare di contenere i costi ed allo stesso tempo facilitare i momenti di “vita di comunità” Amelia ha pensato di appoggiarsi ad un campeggio nei pressi di Lamporecchio. Esperienza direi positiva, c’era spazio sufficiente per poter provare qualche dipolo ed in effetti qualche collegamento interessante i ragazzi lo hanno portato a casa.

 

Venerdì rendez-vous e giretto per Firenze e poi via al campeggio per cena con la visita di IZ5DIY, IZ5IOV, IZ5HSW e  IZ5IOZ. Dopo la cena via a tirare i dipoli e mentre lo scrivente diversamente giovane sprofondava in un sonno e relativo russeggio che causava evidentissimo QRM dai 23 cm ai 160 metri i ragazzi come già detto confrontavano radio, provavano setup diversi e portavano a casa qualche collegamento di tutto rispetto (Cuba, Ecuador, ….)

Sabato mattina giochi in piscina e poi trasferimento ad Artimino per una bisteccata in compagnia.

 

Uno sguardo al panorama  e poi di nuovo verso la valle e visita in sezione a Prato dove ad attenderci c’era il Presidente IK5RUN (grazie per la pazienza nell’aspettarci  le bistecche hanno richiesto un lavoro certosino per essere ripulite a dovere).

Altra visita a Firenze per godere lo spettacolo del tramonto da Piazzale Michelangelo e poi di nuovo in campeggio per una spaghettata in notturna.

Domenica mattina check-out e incontro con IZ4FTB che ha preso in consegna i giovani prodi scarpinatori e li ha condotti sugli appennini tosco-emiliani per una bella camminata.

Accompagnando Antonino al treno a Verona tappa a Villa Griffone in occasione dell’annuale evento “Elettra back on the air” curata dagli amici di ARI Fidenza e pit-stop al ristorante in compagnia di alcuni soci di ARI Casale Monferrato.

Poi via di volata a casa, l’esame di terza media é ormai alle porte ma prima di rituffarsi nello studio un weekend con gli amici ci stava proprio bene.

 

Un grazie di cuore ai ragazzi (in rigoroso ordine di zona) per aver fatto una barcata di chilometri per passare un fine settimana in nostra compagnia.

IU2GGL – Matteo – Mantova

IU3EES – Matteo – Treviso

IV3CNV – Riccardo – Udine

IZ7YBG – Fiodor – Molfetta

(studia e dai l’esame a novembre!!) Antonino – Verona